Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Le parole di Borsellino St 1987 Un mafioso può cambiare?

Una testimonianza breve, ma estremamente significativa: a Paolo Borsellino viene chiesto se sia possibile che un mafioso cambi. Il giudice spiega che una volta che si è dimostrata la possibilità di rompere il muro dell'omertà, ne consegue la possibilità che ogni uomo cambi. Racconta dei colloqui con un assassino, che Borsellino conduceva a fini esclusivamente investigativi, ma durante i quali ha visto il carcerato cambiare attraverso il dialogo, arrivando a vedere la prigionia non più come costrizione, ma come possibilità di espiazione.

Torna su