Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Le parole di Borsellino St 1992 Lezioni di mafia

In quest'intervista estrapolata dal programma "Lezioni di mafia" risalente al 30 giugno 1992, Paolo Borsellino spiega dapprima la differenza fra Cosa Nostra americana, Cosa Nostra siciliana e Cosa Nostra siciliana operante in America. Se queste ultime hanno caratteristiche assai simili, la prima si dedica a giri d'affari normalmente banditi in Sicilia, come il controllo della prostituzione. Il giudice sottolinea poi l'importanza della pista bancaria, ricordando l'enorme quantità di assegni e documenti bancari esaminati da Falcone senza l'ausilio dei computer: "Il computer era Falcone". Da ultimo, viene raccontata la vicenda del filone catanese del maxiprocesso, in cui si indagava sull'imprenditoria locale e sulla "Famiglia catanese di Cosa Nostra": l'istruzione di questo filone si concluse con un proscioglimento generale che indicava gli imprenditori catanesi come mere vittime dell'attività delle cosche.

Torna su