Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Le parole di Borsellino St 1984 Borsellino sul traffico internazionale di eroina

Il giudice Borsellino viene intervistato sul gruppo Spatola-Gambino-Inzerillo-Badalamenti, che monopolizzava il traffico di eroina sfruttando i legami parentali negli Stati Uniti. Nel 1979 anche altre cosche mafiose furono trovate in possesso di grossi quantitativi di eroina, nel tentativo di insinuarsi in un giro d'affari dal quale erano state escluse. Il vicequestore Boris Giuliano fu ucciso pochi giorni dopo questa scoperta, in un momento cruciale delle indagini, poi riprese dal capitano Emanuele Basile, anch'egli assassinato il 3 maggio del 1980.

Torna su