Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà La porti un po' d'acqua a Firenze del 01/06/2017

Un servizio di Ester Maria Lorido - "Acqua all'ora di pranzo" su sagrati delle chiese e sui marciapiedi del centro storico di Firenze per contrastare i bivacchi delle orde di turisti (maleducati) che li lasciano sporchi dopo aver abbandonato i resti di pasti improvvisati. Sembra una provocazione ma sarà, invece, presto realtà: ad annunciare il nuovo provvedimento pensato per tutelare il cuore rinascimentale del capoluogo toscano, tra i luoghi più visitati al mondo, è stato il sindaco Dario Nardella. "Le gradinate delle chiese del centro sono prese d'assalto da persone poco civili che le imbrattano mangiandoci e bevendo. Questo non va bene", punta il dito il sindaco: "se il turista vorrà sedersi si bagnerà, anche se forse ne avremo qualcuno in meno a bivaccare sui marciapiedi". Il racconto è di Ester Maria Lorido.

Torna su