Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2017 Jihad made in Sicilia - 14/06/2017

Valeria Ferrante E Rossella Ricchiuti - Un network internazionale che gestirebbe una cospicua parte del traffico di esseri umani tra Niger, Libia, Malta e la Sicilia, a capo del quale ci sarebbe un cittadino libico detenuto nel carcere di Castelvetrano, in provincia di Trapani. A dirlo ai microfoni di Agorà, il pm Geri Ferrara che coordina un'inchiesta i cui contorni sono ancora tutti da delineare. Nel racconto di Valeria Ferrante e Rossella Ricchiuti tutti i dettagli di questa storia che svela anche un pericoloso percorso di proselitismo alla radicalizzazione che, il sospetto terrorista, starebbe portando avanti dentro le mura del carcere siciliano.

Torna su