Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà Profughi: le mani della n'drangheta del 16/05/2017

Un servizio di Alfonso Iuliano - Maxi retata in Calabria contro il locale clan Arena, che, secondo la Procura di Catanzaro, avrebbe gestito di fatto il centro di accoglienza per migranti (ed il locale Cara) di Isola Capo Rizzuto tra i più grandi d'Europa. Nel blitz sono state arrestate 68 persone tra cui il governatore della confraternita Misericordia di Isola Capo Rizzuto ed il parroco fondatore della sezione locale dell'Organizzazione religiosa. I reati contestati dall'antimafia calabrese vanno dall'associazione mafiosa alla malversazione fino alla frode in forniture pubbliche e alla truffa; per un giro di affari intorno ai 10 milioni di euro. La cronaca e le reazioni nel racconto di Alfonso Iuliano.

Torna su