Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà (Non) vieni a ballare in Puglia del 18/05/2017

Un servizio di Rossella Ricchiuti - "Non si può lavorare in Italia. Evidentemente la burocrazia conta più di ogni altra cosa." Così Flavio Briatore, dopo il sequestro per abusivismo edilizio del Twiga, lo stabilimento balneare in costruzione a Otranto, ha spiegato perché da deciso di ritirare la licenza per l'utilizzo del marchio Twiga all'impresa Cerra srl che stava eseguendo i lavori. Ma è davvero solo una vicenda di burocrazia? Rossella Ricchiuti è andata in Salento e ci racconta i dettagli di una storia d'amore, quella tra Briatore e la Puglia, che non è mai sbocciata.

Torna su