Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà Il medico della setta del 30/05/2017

Un servizio di Matteo Barzini e Martina Proietti - Chi è veramente Massimiliano Mecozzi, 55 anni, il medico omeopata marchigiano finito sotto inchiesta per la morte del piccolo Francesco, 7 anni, deceduto a causa di un'otite curata solo con la medicina alternativa? Chi è davvero questo professionista che i suoi pazienti definivano "attento e scrupoloso" ma che nei primi anni del 2000, decise di lasciare la professione per unirsi ad un gruppo mistico chiamato "Roveto Ardente" legato ad una comunità pseudo religiosa di Varese, con accenti mistici al limite dell'esoterismo ed un approccio fondamentalista sia al mondo esterno (vietate tutte le relazioni al di fuori della comunità) sia al testo biblico? E, soprattutto, com'è possibile che la famiglia del piccolo Francesco fosse così dipendente psicologicamente da lui e dai suoi principi? Il racconto è di Matteo Barzini e Martina Proietti.

Torna su