Agorà

Agorà - RaiPlay
3 min
Un servizio di Pasquale Filippone - Non c'è pace per il lungolago di Como, ostruito alla vista di turisti e residenti da paratie anti-esondazione mai terminate per via di un'inchiesta che ha bloccato il cantiere ormai dal 2012. E così, in questi giorni, i cittadini esasperati hanno aderito in massa all'iniziativa lanciata dal quotidiano 'La Provincia di Como' per liberare i pontili e le passeggiate sul lago: centomila lucchetti con lo sglogan 'Rivogliamo il nostro lago' da appendere sulle grate del cantiere. Pasquale FIlippone è andato a Como e ci racconta i dettagli di questa ennesima storia di disordine burocratico italiano.
Vai al titolo