Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà St 2016/17 Puntata del 04/04/2017

È di almeno dieci morti e 47 feriti il bilancio dell'esplosione nel primo pomeriggio di oggi nella metropolitana di San Pietroburgo. Le vittime tutte nel vagone che era più vicino al luogo dove si trovava la bomba e ne ha subito gli effetti maggiori quando e' esplosa, fra due stazioni. Un ordigno inesploso e' stato invece trovato e disinnescato in un'altra stazione della metropolitana. La procura parla di attentato e indaga per terrorismo: gli inquirenti escludono la pista di un kamikaze. Intanto, sul tragico fatto di cronaca avvenuto in provincia di Bologna, sembrano emergere delle novità. Ci sarebbe un sospettato per l'omicidio di Davide Fabbri, il barista ucciso sabato sera a Budrio, durante una rapina. Si tratta di un ex militare dell'Est Europa, ricercato dalla Procura di Ferrara per alcune violente rapine commesse nel ferrarese. Il delitto di Budrio riaccende intanto il dibattito sulla legittima difesa. In un Paese, per altro, bloccato da opere infrastrutturali che nellarco di trentanni non si sono mai concluse. Come quella che riguarda il trenino Pila/Cogne, costato 60 miliardi di euro.

Torna su