Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà Roma, venti di (estrema) destra del 16/02/2017

Un servizio di Michele Pisani - Si chiama "Roma ai Romani" ed è l'evoluzione di un altro gruppuscolo "FAC - FAMIGLIA AZIONE CASA" derivato da Forza Nuova da mesi molto attivo nelle periferie della Capitale in chiave sociale. Dal Trullo a Primavalle, quale che sia il quartiere di riferimento, la modalità è identica: una presenza massiccia di militanti, con una connotazione fortemente aggressiva nei confronti dei migranti e stranieri. Una vera e propria presenza di piazza "militarizzata" con un evidente rimando a quanto successo negli anni passati nel quartiere di Agios Panteleimonas ad Atene, dove i militanti di Alba Dorata riunivano "cittadini indignati" in fantomatici "comitati di quartiere", riuscendo a imporre la loro presenza e a costruire un discreto successo elettorale. Una sorta di volontariato sociale, su base rigorosamente etnica (con slogan quali "prima gli italiani" e simili) che, nelle pieghe di una presunta lontananza dello Stato nei servizi essenziali, fa sentire i residenti maggiormente garantiti. Ma non manca chi teme questa recrudescenza fascista. Il racconto è di Michele Pisani.

Torna su