Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Sereno Variabile St 2016/17 Viaggio ad Altamura, tra orecchiette e archeologia - 18/02/2017

Il lungo viaggio di Sereno Variabile tra le bellezze d'Italia ci porta questa settimana in Puglia, nel suggestivo territorio dell'Alta Murgia, per visitare la storica città di Altamura. Osvaldo Bevilacqua proporrà un'anteprima riservata ai telespettatori: dopo un divertente incontro con due simpatiche massaie, intente a confezionare la pasta tradizionale, le orecchiette, verrà riproposto, a grandezza naturale, l'Uomo di Altamura, unico esemplare completo al mondo di Neanderthal finora trovato, realizzato da un team olandese. Dopo aver chiacchierato con lo speleologo protagonista della sensazionale scoperta, Sereno Variabile visiterà la nuova ala del Museo Nazionale Archeologico di Altamura, appositamente realizzata per ospitare la riproduzione, che verrà inaugurata e aperta al pubblico a fine marzo. Il viaggio proseguirà alla scoperta di Altamura e delle sue bellezze storiche, artistiche e gastronomiche, a cominciare dalla cattedrale di Santa Maria Assunta eretta per volere dell'imperatore Federico II. Continuerà poi in un antico forno, dove da cinque generazioni si produce il famoso pane di Altamura, e in una masseria, per una carrellata sui prodotti agricoli e i piatti poveri della cucina contadina. Nel centro della città, poi, Osvaldo Bevilacqua incontrerà un pittoresco venditore di erbe selvatiche, ed entrerà in un laboratorio di pasticceria davvero speciale, quello delle suore Clarisse, che perpetuano la tradizione dei dolci tipici locali. Il tour si concluderà alla scoperta di Altamura, con un'anteprima dell'annuale manifestazione "Federicus", una grande festa medievale con figuranti in costume e rievocazioni storiche di antichi mestieri. Infine, l'inviata Maria Teresa Giarratano dal Piemonte proporrà ai telespettatori l'idea di un weekend per visitare lo splendido castello di Racconigi, in provincia di Cuneo, e il Parco Fluviale del Po e della Collina Torinese.

Torna su