Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà Onestà? Aspetta e sper... Longa del 17/01/2017

Un servizio di Alfonso Iuliano - Dieci persone arrestate, tra cui Armando Cusani (Forza Italia), sindaco di Sperlonga ed ex presidente della Provincia di Latina. L'accusa è ? a vario titolo ? di associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d'asta relativa ad alcuni appalti. Gli arresti sono scattati ieri mattina all'alba dando esecuzione all'indagine "Tibero", dal nome dell'albergo del suocero di Cusani, il personaggio più noto finito agli arresti. Rieletto sindaco per la terza volta alle amministrative della primavera scorsa, dopo due mandati da primo cittadino e due da presidente in Provincia dove fu sospeso per la legge Severino, Armando Cusani divenne noto tra il 2009 e il 2010 quando, insieme al senatore Claudio Fazzone, si schierò apertamente e con toni aspri contro la proposta di scioglimento per mafia del Comune di Fondi. Il racconto è di Alfonso Iuliano.

Torna su