Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Il mio Sanremo St 2017 Simone Cristicchi

Secondo appuntamento con le interviste di Marco Marra ad uno dei campioni della kermesse canora. E' la volta di Simone Cristicchi e il Festival degli anni Duemila. Cristicchi racconta la sua storia d'artista, le umiliazioni e le porte sbattute in faccia: "Quante volte all'ultimo secondo ho ricevuto quella telefonata: non siamo dentro, non siamo dentro. Una delusione immensa, perché magari tu ci avevi messo la vita in quella canzone". E' la storia di una rivincita e di una grande ostinazione: quella di far sentire al mondo il proprio talento: nel 2007 Cristicchi vince infatti contemporaneamente, cosa rarissima, il premio della critica e quello dei campioni con "Ti regalerò una rosa", "Mi sento parte di questa storia, perché non era mai successo che una canzone, che parlasse di un argomento così tabù come la pazzia, la malattia mentale, potesse vincere il festival".. "e quindi, almeno in questo, mi sono ritagliato un'unicità nella storia, nella memoria storica di Sanremo e ovviamente per me è stato un onore e lo è ancora oggi farne parte". Nell'intervista di Marco Marra il ritratto dell'artista si intreccia con il viaggio nella memoria collettiva del Festival più amato dagli italiani.

Torna su