Il mio Sanremo Enrico Ruggeri

ItaliaSt 2017
Un modo diverso, insolito, di raccontare il Festival e la sua storia attraverso lo sguardo inedito di Enrico Ruggeri. Il cantautore milanese si racconta e racconta la sua esperienza: "Sanremo è un mezzo, non è mai un fine. Io mi diverto molto, se potessi ci andrei tutti gli anni". Dalla prima partecipazione, con Contessa e i Decibel nel 1980, alle due vittorie, con Si può dare di più assieme a Gianni Morandi e Umberto Tozzi nel 1988, e con Mistero nel 1993. E ancora i grandi brani scritti per altri cantanti come "Quello che le donne non dicono" interpretato da Fiorella Mannoia. Ruggeri è uno che di Sanremo si intende davvero. Nell'intervista di Marco Marra il ritratto dell'artista si intreccia con il viaggio nella memoria collettiva del Festival più amato dagli italiani.
Vai al titolo