Sono Innocente I casi di Lucia Fiumberti e Giovanni De Luise

ItaliaSt 2017
Nella terza puntata Alberto Matano incontra Lucia Fiumberti e Giovanni De Luise. Lucia Fiumberti, di Lodi, ha passato ventidue giorni in carcere con l'accusa di aver falsificato una firma per un'autorizzazione in cambio di soldi. In realtà i suoi dirigenti avevano fatto in modo che la colpa ricadesse su di lei. Nel 2004 Giovanni De Luise, napoletano di 22 anni, viene condannato a 22 anni di prigione come killer di Massimo Marino. Lo accusa la sorella della vittima. De Luise era stato scambiato per l'assassino solo perché, come lui, aveva 'la faccia tonda'
Vai al titolo