La vita in diretta

La vita in diretta - RaiPlay
20 min
“Non hanno creduto a niente; non hanno creduto che ho fatto tutto da solo”, queste le parole di Michele Misseri, zio di Sarah Scazzi uccisa il 26 agosto di sei anni fa. L’uomo continua a ribadire di essere il solo responsabile del delitto e continua a chiedersi come mai non viene creduto dai giudici. Imputate per l’omicidio della 15enne, la moglie di Michele Misseri, Cosima Serrano e la figlia Sabrina.
Vai al titolo