Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Elisir St 2016/17 Frutta secca

La frutta secca si potrebbe dividere in due categorie, quella ricca di zuccheri e povera di grassi e quella ricca di grassi e povera di zuccheri. Bisogna quindi sempre valutare le quantità assunte per non compromettere il bilancio calorico giornaliero. Ma quanta bisognerebbe mangiarne? Nella puntata di Elisir Michele Mirabella ne parlerà con la professoressa Mariangela Rondinelli, docente di Scienze e Tecniche Dietetiche allUniversità di Pavia.

Torna su