Di Edoardo Erba

Utoya

Italia67 min
22 luglio 2011. Anders Behring Breivik scatena l'inferno in Norvegia. L'autobomba che provoca otto morti a Oslo è solo un diversivo. Il vero obiettivo: un gruppo di ragazzi che uccide uno a uno nell'isola di Utøya, sede storica dei campeggi estivi dei giovani socialisti di tutto il mondo. Le vittime sono sessantanove. Di Edoardo Erba.
Vai al titolo