Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà L'Austria s'e' destra?

Un servizio di Alfonso Iuliano - Tra poco più di un mese e mezzo (il 4 dicembre) l'Austria sarà chiamata ad un secondo voto di ballottaggio per scegliere il presidente dopo che la prima elezione (che ha visto vincere di un soffio il verde Van Der Bellen sull'ultra nazionalista Norbert Hofer) è stata annullata per alcune irregolarità sul voto postale. Alfonso Iuliano è andato a Wels, Pinkafeld (dove Hofer è nato e cresciuto) e Traiskirchen, nell'Austria profonda, per capire le ragioni di un consenso tra i più alti in Europa intorno ad un leader antieuropeista e che in molti considerano xenofobo e razzista.

Torna su