Angelo

St 14 min
L’angoscia per la condizione di salute dell’amico e la paura della libertà sono mine che stanno per detonare nella testa di Angelo. Gli operatori fanno il possibile per mantenere l’equilibrio, ma non è una cosa facile.
Vai al titolo