Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Storie maledette St 2016 Celeste, come un sogno sbagliato - Celeste Saieva

Celeste, ventidue anni all'epoca dei fatti, madre di due bambini, è stata condannata con sentenza definitiva a 30 anni di reclusione con l'accusa di aver ucciso il marito, in complicità con l'amante e con due amici di lui. È nel carcere di Bollate, a Milano, che Celeste continua, disperatamente, a professarsi innocente e racconta, in esclusiva a Franca Leosini, il suo dolore, lo strazio degli anni trascorsi in carcere.

Torna su