Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Cose Nostre St 2016 Vivere sotto scorta, Michele Albanese - 16/01/2016

Vivere sotto scorta per avere fatto con onestà e rigore il proprio lavoro. Può accadere nella Calabria di oggi se come giornalista ti occupi degli affari delle cosche e dell'ndrangheta. È quanto accaduto a Michele Albanese, cronista del Quotidiano del Sud e collaboratore dell'agenzia Ansa, di recente insignito con il premio Borsellino. Ripercorrendo alcune delle inchieste più importanti condotte da Michele Albanese, "Cose nostre" rivolge lo sguardo su una delle zone a più alta denistà mafiosa d'Italia: la Piana di Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria

Torna su