Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Pane quotidiano Lorenzo Cavalieri e Loris Campetti - Pane quotidiano del 11/12/2015

Lingresso dei giovani nel mondo del lavoro è continuamente ritardato dalla crisi occupazionale, mentre quella economica produce licenziamenti che da un giorno allaltro trasformano un lavoratore di cinquantanni in un impaccio per la società. In questo quadro drammatico e paradossale si collocano i libri di Lorenzo Cavalieri e Loris Campetti. Il primo incita i ragazzi a combattere le disillusioni che intendono svilire limportanza della formazione e a sganciarsi dal mito del posto fisso. Il secondo racconta storie emblematiche di una generazione di lavoratori dimenticati, invisibili. In entrambi i casi emerge la centralità del lavoro nella vita degli individui e il suo stretto legame, ancora prima che con un benessere materiale, con la propria dignità di persone.

Torna su