Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Linea Blu St 2015 Portovenere

Una costa suggestiva ed unica, gli stretti carrugi del vecchio borgo medievale, la Chiesa di San Pietro a picco sul mare, un acqua blu cobalto che ha pochi eguali: Portovenere, in Liguria, sarà la suggestiva meta del prossimo viaggio di Lineablu, con Donatella Bianchi. Una vegetazione lussureggiante che fa da cornice ad incantevoli paesaggi, il vecchi faro militare da sempre guida per i naviganti, il piccolo porticciolo, unico approdo per i pochi visitatori: a sud di Palmaria, a largo di Portovenere, l'isola di Tino, da decenni sotto la giurisdizione della Marina Militare, per limitare al massimo la presenza dell'uomo. Luce sul promontorio: illuminata da migliaia di candele, con il parroco di Portovenere, lo straordinario spettacolo della festa della Madonna Bianca, evento miracoloso avvenuto nel 1399, quando una vecchia immagine della Madonna annerita e logora, riprese colore e comparve un messaggio che invitava alla preghiera e alla conversione. Sport: sulla parete sotto il castello, il coraggio e le vittorie di Alice e Viola Battistella, giovanissime campionesse di arrampicata sportiva. Palmaria, Tino, Tinetto: in mare, a bordo di Goletta Verde, alla scoperta delle bellezze dell'arcipelago di Portovenere. Colore: passeggiando per gli stretti carrugi del centro storico, aneddoti e curiosità raccontate da un portovenerino DOC. Dagli allevamenti di muscoli ed ostriche all'ultima coppia di pescatori di Portovenere: la "pesca" in questo piccolo angolo di paradiso. Sport, curiosità, personaggi e non solo, con Fabio Gallo, giovane inviato di Linea Blu.

Vai alle collezioni:

Torna su