Fumettology I miti del fumetto italiano - Giacomo Bevilacqua

St 201526 min
Il caso del romano Giacomo Bevilacqua è davvero emblematico dell'evoluzione multimediale del fumetto: la sua serie A Panda Piace? è infatti regolarmente pubblicata sul web dal 2008, ma grazie alla grandissima popolarità raggiunta in breve tempo sulla rete è stata presto oggetto di vari volumi cartacei, in Italia e all'estero; al classico approdo all'animazione per la Tv sono poi seguiti prodotti digitali come videogame e applicazioni per smartphone e tablet. Nel 2010, Bevilacqua ha disegnato una miniserie dei G.I. Joe, intitolata Future Noir, per l'editrice americana IDW Publishing; collabora inoltre, tra gli altri, con Bonelli, su Dylan Dog, e con Bao Publishing, per la quale sta ultimando un nuovo graphic novel. In linea con una vocazione multimediale, porta avanti anche la carriera di attore a autore teatrale, storyboarder per film e pubblicità, nonché designer di magliette e visualizer per agenzie pubblicitarie.
Vai al titolo