Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Agorà Agorà del 16/09/2015

Non si placa lemergenza profughi con lennesimo, tragico, naufragio davanti alle coste greche, mentre lUngheria dichiara lo stato demergenza e inaugura la linea dura, con lintenzione di estendere la barriera anti-migranti anche al confine con la Romania. Intanto la cancelliera Merkel chiede un vertice straordinario dellUe per la prossima settimana e lapertura di centri per lidentificazione e il riconoscimento dei migranti (hotspot) sia in Italia che in Grecia. Nel frattempo nel nostro paese il rapporto della Caritas giudica con severità loperato del governo che finora non si è "discostato in misura sostanziale dai suoi predecessori", confermando la "tradizionale disattenzione della politica italiana nei confronti delle fasce più deboli". Tutto questo mentre continua lemergenza maltempo nel nord Italia. Ospiti di Gerardo Greco saranno: Stefano Bonaccini, presidente Regione Emilia-Romagna (Pd); Gian Marco Centinaio (Lega nord); Carlo Martelli (M5S); Edoardo Fanucci (Pd); Enrico Finzi, sociologo; Diego Cipriani, Caritas Italia; Sergio Rizzo, giornalista; Ferruccio Sansa, giornalista.

Torna su