Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Sereno Variabile St 2014/15 Gallura - 09/05/2015

E' l'Alta Gallura, con le città e gli splendidi scenari naturali della provincia di Olbia Tempio, la protagonista del tour di Osvaldo Bevilacqua, che ci conduce alla scoperta delle eccellenze turistiche del territorio. Aggius, Calangianus, Luras e Tempio Pausania alcune delle tappe del nostro viaggio, che si muove in un ambiente contraddistinto dalla presenza di imponenti sugherete, che tanta importanza hanno avuto nella storia e ancora oggi hanno nell'economia della regione. Visitiamo infatti alcuni laboratori dove viene lavorato il sughero per ricavarne oggetti e prodotti diversi, sia a livello artigianale che industriale, come i tappi per le bottiglie di vino, spumante e champagne, esportati in tutto il mondo. E per restare in argomento parliamo dei rinomati vini prodotti nei vigneti della provincia di Olbia Tempio, come il vermentino, il moscato e lo spumante. A Luras incontriamo un artigiano che ha ripreso la lavorazione del tipico coltello da sempre utilizzato nella lavorazione del sughero. Per scoprire le bellezze naturalistiche del territorio ci rechiamo sulle pendici del Monte Limbara, ricco di fauna selvatica e percorso da una fitta rete di sentieri escursionistici. Nel corso del nostro viaggio visitiamo il centro storico di Tempio Pausania e parliamo degli itinerari turistici effettuati dal Trenino Verde, assaporiamo i piatti tipici della cucina tradizionale gallurese e ammiriamo l'affascinante architettura del Nuraghe Majori, interamente costruito in granito. Nel finale il pubblico di Sereno Variabile riceve un saluto musicale dalla Gallura con le voci del rinomato Coro Gabriel di Tempio Pausania. L'inviata Maria Teresa Giarratano propone un weekend in camper viaggiando nelle terra di Matilde di Canossa, tra i comuni di Canossa e Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia.

Torna su