Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Correva l'anno St 2014 2014 A come Andreotti - 22/09/2014

Giulio Andreotti è il politico italiano che ha rappresentato, come nessun'altro, il simbolo della continuità del potere democristiano. Tra il 1947 e il 1992 ha presieduto sette governi e ha rivestito, per 21 volte, la carica di ministro. Ha attraversato tutte le fasi della storia della cosiddetta Prima Repubblica: la Costituente, il centrismo, il centrosinistra, la solidarietà nazionale, il Caf. È stato protagonista degli eventi centrali dei primi cinquant'anni della storia politica italiana e ha conosciuto e ha dialogato con i grandi della terra. Ma è noto che Andreotti è stato chiamato anche Belzebù. Nella sua lunga vita ci sono state accuse e rinvii a giudizio: al processo di Palermo viene imputato per concorso esterno in associazione mafiosa. Sarà assolto ed i reati commessi prima dell'80 cadranno in prescrizione. Nella puntata gli interventi di Paolo Mieli.

Torna su