Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Sereno Variabile St 2013/14 Sardegna - 12/04/2014

Tante proposte e suggerimenti per un viaggio di primavera nella terra dei nuraghi, un'occasione per assistere ai suggestivi riti della Settimana Santa che si svolgono nei borghi e nelle città dell'isola. La puntata inizia parlando della pesca dei ricci nelle acque del mare di Alghero e dei piatti di mare nelle ricette della cucina tipica algherese. Si passa, poi, alla scoperta dei sapori e delle tradizioni della città, come la rinomata attività della lavorazione del corallo, per finire con un incontro con gli allievi dell'Istituto professionale alberghiero Emilio Lussu. Castelsardo e Aggius sono le altre tappe dell'itinerario di Osvaldo Bevilacqua. Ad Aggius, viene proposto l'ascolto dell'arcaica sonorità delle voci del Coro "Galletto di Gallura", custode delle melodie sacre dell'anno liturgico, e si va alla scoperta dei piatti e dei prodotti tipici del territorio. A Castelsardo vengono raccolte altre informazioni sull'artigianato locale e sul ricco patrimonio storico delle tradizioni locali e sulle celebrazioni della Pasqua che si svolgono in tutta la Sardegna. Infine, Sereno Variabile incontra un pastore e allevatore che parla del suo lavoro e della cucina contadina e vengono proposti alcuni brani tipici del repertorio della musica popolare sarda. Dalle inviate di Sereno Variabile altre idee e suggerimenti per viaggi e weekend in Italia. Monica Rubele visita Tarquinia, in provincia di Viterbo, dove fervono i preparativi per i tradizionali Riti della Pasqua e in particolare della Processione del Cristo Risorto, le cui origini risalgono al 1778. Simona Giacomelli vola, invece, in Sicilia per proporre un fine settimana mediterraneo tra i colori e i sapori di Marsala (Tp).

Torna su