Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Sereno Variabile St 2013/14 Umbria - 08/03/2014

Viaggio in Umbria in questa puntata di Sereno Variabile. Tappe dell'itinerario sono Città di Castello e Montone, due località della provincia di Perugia ricche di storia, arte, sport, cultura e tradizioni. A Montone, Bevilacqua visita il convento di clausura di Sant'Agnese, dove le suore Clarisse custodiscono la reliquia della Santa Spina, la cui ostensione si festeggia il Lunedì dell'Angelo e la penultima domenica di Agosto. Sulle acque del Tevere il conduttore incontra gli appassionati che nei dintorni di Città di Castello praticano lo sport della canoa. A Città di Castello poi, visita una tipografia artistica, dove ha sede un museo che tramanda due secoli di arte tipografica e una bottega che perpetua la tradizione della lavorazione artigianale della tela umbra. Per parlare di frutti e gusti dimenticati c'è un'agronoma che porta avanti un progetto di archeologia arborea, il recupero del patrimonio di alberi e piante oramai caduti in disuso. In un laboratorio si scopre la pictografia, tecnica utilizzata per riprodurre un'opera d'arte con una copia perfettamente fedele all'originale. Il critico Vittorio Sgarbi mostra le raccolte d'arte della città, dalle opere della Pinacoteca Comunale alle esposizioni permanenti della Fondazioni Burri. Infine nel Centro di Documentazione delle Tradizioni Popolari di Città di Castello, che raccoglie oggetti e testimonianze della cultura contadina locale, per conoscere i piatti e i prodotti tipici del territorio. In occasione della Festa della donna le inviate del programma propongono idee per weekend al femminile: shopping d'autore tra le botteghe de Firenze, poi l'incontro con la prima donna gondoliera di Venezia e un itinerario alla scoperta del raffinato artigianato artistico veneziano.

Vai alle collezioni:

Torna su