Non è mai troppo tardi

98 min
1946. Alberto Manzi è appena tornato dalla guerra e cerca un lavoro come maestro, ma per lui, aspirante docente senza raccomandazioni, non ci sono cattedre. Gli viene dato il posto che nessuno vuole: maestro al carcere minorile di Roma. Manzi accetta.
Vai al titolo