Road Italy

Road Italy - Siracusa-Ragusa e dintorni - RaiPlay

Siracusa-Ragusa e dintorni

St 2013
Akragas, un'immersione nel V secolo a.C., la valle dei templi e la Magna Grecia. Così si apre il terzo appuntamento con lo spettacolo offerto dalle strade d'Italia in Road Italy. Ed accanto ai templi il segreto ed antico giardino della Kolimbetra, recentemente portato a rinnovato splendore dal lavoro continuo del F.A.I. Giusto il tempo di rimaner sbalorditi e poi via in strada verso Ragusa ed i monti Iblei. Qui le perle mozzafiato del barocco siciliano, un incredibile esempio di come da una tragedia come quella del terremoto del 1693, che devastò l'intera Sicilia orientale, possa nascere un miracolo: Ragusa Ibla, Modica, Scicli e Noto, ammirate e conosciute in tutto il mondo. E tra chiese, piazze, volute di pietra rosa, cave, maestri del cioccolato e pittura, anche la musica di Giovanni Caccamo, giovane cantautore modicano, e Giovanni Cafisio, sassofonista jazz conosciuto in tutto il mondo. Lungo la strada per Vittoria, cuore agricolo della Sicilia, l'incontro con Arianna Occhipinti, la sua forza e la sua passione per la terra ed i suoi frutti, tra vini d'eccellenza, olio ed il recupero di antiche specie di grano. La Sicilia è terra ricchissima di storia ed allora via verso la "città delle caverne", vicino Cava d'Ispica: in un canyon di 13 km un vero e proprio villaggio scavato nella pietra calcarea oltre 3.000 anni fa. Il richiamo della natura più incontaminata è forte: a pochi km. la riserva naturale di Vendicari, le sue saline ed il lavoro di chi protegge oltre 200 specie di uccelli migratori. Lì, tra due spiagge, su una lingua di roccia, Road Italy incontra Gianluca Pellerito, batterista di 19 anni, che dalla Sicilia è alla conquista del mondo. Infine l'arrivo a Siracusa, città della viva luce. La sua scoperta sarà l'inizio del prossimo appuntamento. Road Italy sempre in movimento....!
Vai al titolo