- RaiPlay
76 min
A vent'anni dalla strage di via d'Amelio, in cui hanno perso la vita Paolo Borsellino e cinque agenti della sua scorta - Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina, Eddie Walter Cusina - moltissimi sono gli interrogativi e i misteri irrisolti.A Speciale Tg1, Maria Grazia Mazzola ripercorrerà , in un documento di grande intensità , i fatti di quei giorni. Una storia raccontata dal di dentro, tracciata seguendo il fil rouge di un'intervista "dimenticata" in cui Paolo Borsellino sembra voler affidare alla telecamera il suo testamento. Un documento che ricompone le ultime ore di vita di un uomo assolutamente consapevole di essere condannato a morte. Un racconto colmo di emozione in cui parla Agnese, la moglie di Borsellino, che decide di leggere una lettera a suo marito: un dialogo post mortem che riporta in vita le speranze e i valori dell'esistenza del magistrato."L'uomo che sapeva di dovere morire", un documento unico che commuove, impone di non dimenticare, chiede verità .