Amore Criminale Noemi, uccisa dal grande amore della sua vita - 25/11/2011

St 201162 min
La sesta puntata di "Amore Criminale" racconta la storia di Noemi, una donna di trentasette anni uccisa a Sanremo da Giuseppe, il compagno di una vita e l'uomo sempre amato. Noemi lavora in un ristorante, è una ragazza dalla vita semplice e da quando ha conosciuto Giuseppe immagina di trascorrere con lui tutta la sua esistenza. Eugenia, la mamma di Noemi, sin dall'inizio scatena la sua guerra: Giuseppe non ha un lavoro fisso e non è l'uomo giusto per sua figlia. Ma Noemi difende quell'amore a tutti i costi. Giuseppe vedrà sempre la signora Eugenia come il grande "nemico". Noemi e Giuseppe vanno a convivere. Ma Noemi dovrà fare i conti con i problemi legati alla mancanza di soldi e alla forte gelosia dell'uomo. Dopo qualche anno è Noemi stessa a convincersi che è giusto troncare la convivenza con Giuseppe ma non ci riuscirà mai definitivamente. Viene accoltellata in casa, sotto gli occhi disperati di sua madre, che fino all'ultimo cerca di fermare l'assassino della figlia. Giuseppe è stato condannato con rito abbreviato a dodici anni di reclusione per omicidio volontario.
Vai al titolo