Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

La Grande Storia St 2011 Verso la guerra: fermate Mussolini

La storiografia oggi dà più spazio che non nel passato alla possibilità che le cose avrebbero potuto avere un corso diverso da quello effettivo. Questo ci ha portato a cercare di rispondere a una serie di domande: sarebbe stato possibile evitare che l'Italia partecipasse alla seconda guerra mondiale? Sarebbe stato possibile evitare l'alleanza con Hitler? La sconfitta e l'umiliazione del paese? Ci siamo accorti, tentando di rispondere a queste domande, che nell'Italia dell'epoca immediatamente precedente alla guerra - tra il 1938 e il giugno 1940 - le opposizioni erano molto più forti e avevano molto più potere di quanto oggi si ritenga. Sulla base di una vasta documentazione, in gran parte inedita, proveniente dagli archivi del Foreign Office a Londra, nonché di documentazioni italiane e in genere europee, ci siamo accorti che la classe dirigente italiana era profondamente divisa sull'argomento. Una serie di testimonianze, alcune sempre inedite, dimostrano la validità di questa ipotesi: non voleva la guerra la Chiesa, Casa Savoia era molto scettica, lo Stato Maggiore constatava l'inadeguatezza delle forze armate, l'industria e la finanza spesso erano contrarissime, contraria anche la polizia. Ci sono stati tentativi purtroppo sfortunati di cambiare il corso degli eventi. Il programma, nella misura del possibile, cerca di ricostruirli, delineando la fisionomia di un'Italia diversa, misteriosa e sconosciuta.

Torna su