Memorie - Fatti e persone da ricordare

Memorie - Fatti e persone da ricordare - Primo Levi, vivere per raccontare - RaiPlay

Primo Levi, vivere per raccontare

Nel centenario della nascita ricordiamo Primo Levi. Attraverso le sue interviste ai microfoni della Rai, verranno ripercorsi i tragici avvenimenti di cui è stato testimone nel campo di concentramento di Auschwitz. E' questo l'evento centrale della vita di Levi, che obbedendo ad un dovere morale e civile, lo fa diventare scrittore, credendo sempre nella potenza del racconto e confermando la sua fiducia negli uomini e nelle nuove generazioni nonostante l'esperienza vissuta di violenza e terrore. Muore nella sua città natale, Torino, l'11 aprile 1987. Dice di lui Claudio Toscani: «L'ultimo appello di Primo Levi non dice non dimenticatemi, bensì non dimenticate».
Vai al titolo