Storie italiane

Storie italiane - Cardito, bimbo morto forse poteva essere salvato? - 30/01/2019 - RaiPlay
Cardito, bimbo morto forse poteva essere salvato? - 30/01/2019
St 2018/19 4 min
Avevano rotto la sponda del lettino appena comprato. Sarebbe stata questa l'assurda motivazione che ha portato il 24enne di Cardito, fermato per omicidio volontario e tentativo di omicidio, a picchiare, fino a ucciderlo, Giuseppe, il bimbo di 7 anni figlio della compagna, e a ferire gravemente la sorellina di 8. Da poco è iniziato un nuovo interrogatorio all'uomo per la convalida del fermo. I bambini sarebbero stati colpiti, ha detto l'uomo durante il primo interrogatorio, a pugni e calci: "Avevamo fatto sacrifici per comprarlo", ha aggiunto Tony Sessoubti Badre riferendosi al letto nuovo nel tentativo di giustificare il suo insano gesto.
Vai al titolo