Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il men? in alto a destra

Le donne della Shoah - Il nome e la memoria: Liana Millu St 1998 - Il nome e la memoria: Liana Millu

Liana Millu racconta che deve la sua sopravvivenza a tre semplici passi compiuti appena scesa dal treno arrivata ad Auschwitz, che la diressero lontana dalle camere a gas dove le persone dietro di lei furono poi indirizzati. Parla anche del suo controverso rapporto con la fede: dapprima molto credente, la futura scrittrice si decise poi a non aggrapparsi a nient'altro che alle sue forze per andare avanti.