Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il men? in alto a destra

L'Italia dei dialetti: Puntata 10 La lingua e gli errori

Tra il 1860 e il 1870 sapeva parlare in italiano solo il 2% della popolazione della penisola e nel 1950 solo il 18%. Vent'anni dopo, all'epoca della trasmissione, la situazione era decisamente migliorata, nonostante sussistessero alcune realtà paesane di soli dialettofoni. Il Professor Piccitto, glottologo dell'Università di Catania, ha condotto una ricerca degli errori più comuni commessi nel passaggio dal dialetto alla lingua. In Friuli, invece, sembra che il dialetto non rappresenti un ostacolo all'espressione in italiano corretto; i Sardi hanno problemi maggiori nella pronuncia delle consonanti; a Scanno, come in Ciociaria, la caratteristica più saliente e radicata del dialetto è il darsi del tu, alla latina.