Che tempo che fa

Che tempo che fa - Puntata del 08/10/2017 - RaiPlay
Puntata del 08/10/2017
St 2017/18 Italia 176 min
Ospiti della serata: Roberto Saviano, tra gli scrittori italiani più letti al mondo, dopo il successo delle sue opere precedenti, tra cui Gomorra e La paranza dei bambini, sarà in libreria con il suo nuovo libro Bacio feroce. Enrico Brignano: l'attore ha scritto il libro Nessun dorma… tranne lei, un diario incentrato sulla paternità che narra i cambiamenti affrontati nell'ultimo anno, da quando è nata sua figlia. In studio anche Godfred Donsah, il giovane centrocampista ghanese del Bologna, alla terza stagione in maglia rossoblù, dopo aver giocato con il Verona. La colonna sonora della prima parte è affidata a Ghali, rapper italiano di origini tunisine, che si esibirà in studio con il suo singolo Happy Days, due volte disco di platino, e a Max Pezzali, Nek, Francesco Renga, che insieme hanno da poco pubblicato il singolo, che eseguiranno in studio, Duri da battere. Nel cast anche Luciana Littizzetto, che rilegge l'attualità con la sua ironia e Filippa Lagerback. A seguire Il Tavolo di Che tempo che fa con la complicità di Fabio Volo, la comicità surreale di Nino Frassica, le domande impossibili di Gigi Marzullo, la simpatia di Orietta Berti. Con loro al tavolo ci saranno anche: Cristina Parodi, che condurrà, su Rai1, la nuova edizione di Domenica in e avrà al suo fianco la sorella Benedetta Parodi. Antonio Cabrini, uno dei più grandi terzini della storia del calcio, compie 60 anni domenica 8 ottobre; Giampaolo Morelli, protagonista de L'Ispettore Coliandro, la serie, ideata da Carlo Lucarelli e diretta dai Manetti Bros., giunta alla sesta stagione; Ale&Franz, che porteranno nuovamente in scena il loro spettacolo Tanti lati – latitanti; Noemi, che presenta il suo ultimo singolo Autunno, scritto da Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti e da Dario Faini; gli Oliver Onions, gruppo che ha curato le colonne sonore di molti dei più famosi film degli anni '70 e '80, come Continuavano a chiamarlo Trinità, Altrimenti ci arrabbiamo, L'allenatore nel pallone.
Vai al titolo