Per una completa fruizione ti consigliamo di utilizzare l'app RaiPlay o di aprire la pagina con il tuo browser di sistema utilizzando il menù in alto a destra

Gaetano Scirea, gentile fuoriclasse - Gaetano Scirea, gentile fuoriclasse

Getano Scirea, giocatore simbolo della Juventus allenata da Giovanni Trapattoni a cavallo degli anni 1970 e 1980, muore a soli 36 anni il 3 settembre 1989 a seguito di un incidente stradale in Polonia. Soprattutto due cose ci fanno ricordare questo grande calciatore entrato nel tempio dei fuoriclasse: la sua capacità di dare una definizione originale del ruolo di libero e il suo fair play. Con la maglia della Nazionale italiana, Gaetano Scirea si è laureato campione del mondo nel 1982.