Trieste la contesa

Play
Con la caduta dell'Impero Asburgico Trieste, per la sua posizione, è stata una città contesa. Passata di mano in mano, ha vissuti sulla sua pelle il travaglio di un clima d'odio strisciante e crescente: il fascismo che si è scagliato prima contro la popolazione di lingua slovena, poi contro gli ebrei; la dominazione, tanto breve quanto lacerante, della Jugoslavia; gli americani e la linea Morgan tracciata arbitrariamente; l'esodo istriano.
  • RegiaElisabetta Sgarbi