Crescere che fatica!

Giù dal nido

Tino è un piccolo uccellino che, ancora, non ha mai spiccato il volo. Lo si può capire bene, con una madre così affettuosa che lo vizia da mattina a sera, portandogli al nido germogli e vermini di prima qualità. Eppure, Tino è un po' in ritardo rispetto ai fratellini e tutti i giovani pennuti del bosco. Suo papà è molto preoccupato per Tino, teme che non imparerà mai a volare, vorrebbe un figlio esemplare e lo esorta a saltare dal ramo; ma il ramo è troppo alto, Tino soffre di vertigini e ha una gran paura. Un giorno, mentre se ne sta accoccolato nel nido in attesa che la mamma torni carica di pietanze, Tino incontra gli occhi di una bellissima uccellina che zampetta sul ramo di fronte. Mai aveva visto un'uccellina così delicata. Si osservano, giorno per giorno, cinguettano insieme, si fanno compagnia da lontano, finché una mattina Pia spicca il volo e raggiunge tutti gli altri nel cielo. Sembra scordarsi di Tino, il cielo è troppo alto e troppo gioioso per potersene stare fermi su un ramo. Da quel giorno Tino si mette una cosa in testa: supererà le proprie paure e imparerà a volare. Non può perdere Pia per nessuna ragione al mondo.
Giù dal nido - RaiPlay