Un autoritratto intimo e misterioso

Festival

2010 Francia Drammatico
Il film riunisce cinque cortometraggi realizzati in gran parte al festival di Torino tra il 2000 e il 2006. Attraverso i motivi ricorrenti della camera d'albergo, dello specchio, della finestra, Rousseau declina le figure dell'attesa, dell'assenza, della distanza, in una sorta di apparente "autoritratto" tanto intimo quanto misterioso, dove l'autore finisce per sparire dal quadro.
  • Regia: Jean-Claude Rousseau
  • Interpreti: Jean-Claude Rousseau
Festival - RaiPlay