Chung Kuo, Cina

La versione integrale del documentario "Chung Kuo, Cina" (1972) di Michelangelo Antonioni (1912-2007), uno dei più dirompenti documenti filmici sulla Cina al culmine della rivoluzione culturale. Girato tra mille difficoltà e condizionamenti, il documentario, scritto insieme al giornalista Andrea Barbato, svelava il vero volto quotidiano, mesto e feroce, della Cina di quel tempo. L'opera fu duramente contestata da parte dell'establishment cinese, che accusò l'allora presidente Zhou Enlai di una incauta ed eccessiva apertura verso l'Occidente. Le musiche erano firmate da Luciano Berio.
  • RegiaMichelangelo Antonioni