Sorgente di vita St 2017/18 Puntata del 01/10/2017

Sukkoth, la festa delle capanne: allinizio dellautunno, nel periodo del raccolto delluva e delle olive, sui terrazzi e nei giardini si costruiscono capanne di frasche e rami di palma per ricordare la permanenza degli ebrei nel deserto, dopo luscita dallEgitto. In queste fragili costruzioni che ricordano la precarietà delluomo e la protezione del Signore, per sette giorni si mangia, si studia e si festeggia il tempo della nostra gioia. La cittadella della Musica: in una gigantesca area industriale dismessa, alla periferia di Barletta, sorgerà un polo musicale che raccoglierà limmenso repertorio di musiche scritte nei campi di concentramento e di sterminio. Diecimila opere, ritrovate dal maestro Francesco Lotoro, instancabile cacciatore di spartiti, votato alla missione di dare voce a una musica dimenticata. Casa, terra, confini, identità sono parole chiave per la scrittrice Simonetta Agnello Hornby, nata a Palermo e residente a Londra. Nellultimo romanzo racconta una vicenda piena di suggestioni ebraiche, che accompagnano i protagonisti nella storia di Sicilia dallo sbarco dei Mille fino alla seconda Guerra Mondiale e oltre. Partendo dalla scoperta di un antico mikvè, bagno rituale ebraico nei sotterranei della città, si narra la storia di una famiglia siciliana, che si intreccia con quella degli ebrei italiani. Allombra del Castello estense di Ferrara, la festa del libro ebraico in Italia. Non solo pagine, ma anche concerti, dibattiti, visite guidate e una mostra dedicata alla partecipazione degli ebrei alla prima guerra mondiale. In programma, come da tradizione, gli immancabili Incontri con lautore. A inaugurare il ciclo Paola Bassani, col suo libro che attraverso lettere, appunti e ricordi dinfanzia ricostruisce la figura del padre, Giorgio, uno degli scrittori italiani più importanti del 900.

Giorni rimanenti

Torna su