Linea Verde St 2017/18 Trentino - 24/09/2017

Domenica 24 settembre Linea Verde ci porta in viaggio alla scoperta dellagricoltura del Trentino, dallalpeggio in malga al vino prodotto nei fondovalle. Con un occhio ai giovani: dopo decenni di costante abbandono, arrivano segnali di uninversione di tendenza. Molti ragazzi tornano (o vogliono tornare) alla terra. Il viaggio di Linea Verde inizia sui pascoli, dove Daniela Ferolla inconta le vacche Highlander, originarie della Scozia, che si stanno diffondendo rapidamente sulle Alpi. Patrizio Roversi partecipa invece a una desmontegada, un evento che celebra il ritorno a valle delle vacche che lasciano lalpeggio, come ogni anno a fine estate. Incontra poi un giovane studente di appena 16 anni ma con le idee chiare: il suo futuro è in montagna, ad allevare bestiame. Il viaggio prosegue verso valle con le mele della Vai di Non, la cui produzione è stata pesantemente danneggiata da grandine e gelate, e con il gioiello del Trentino, il vino marzemino tanto caro anche a Mozart. Infme, come di consueto, viene proposta una panoramica sui prodotti trentini, dai formaggi al pesce dacqua dolce, garantiti dal marchio di qualità.

Giorni rimanenti

Torna su