Agorà Estate Italiani e immigrati, prove di convivenza nella terra di nessuno - 11/08/2017

Servizio di Alfonso Iuliano. Un viaggio a Castelvoturno dove tolleranza e irregolarità consentono una coabitazione faticosa, ma oramai antica. Ben oltre i due migranti accolti ogni mille abitanti, qui siamo nei trenta chilometri di litorale in "terra d'Africa" dove gli immigrati sono la metà degli abitanti italiani. Quattromila i regolari e stimati oltre il triplo gli irregolari, che sarebbero quindicimila. Il nostro inviato racconta questo fragilissimo equilibrio.

Giorni rimanenti

Torna su