Codice La vita è digitale St 2017 Umanità digitale - 01/09/2017

Sotto la lastra marmorea di un altare romano sono state rinvenute delle ossa umane che, secondo le antiche iscrizioni presenti sulla stessa pietra, fanno identificare quei resti come appartenenti a San Pietro. E partendo da questo straordinario rinvenimento, con lo storico e scrittore Paolo Mieli si approfondirà il tema della scrittura della storia e della ricostruzione storiografica. Con lavvento del digitale, il lavoro di chi si occupa di comprendere e organizzare filologicamente gli avvenimenti del passato sta cambiando profondamente: nel corso della puntata interverrà Luciano Floridi, filosofo delluniversità di Oxford, che spiegherà come lo sviluppo sempre più avanzato delle discipline scientifiche stia rivoluzionando anche il mondo delle cosiddette discipline umanistiche, sempre più legate alla cultura digitale. Con Paolo Benanti, teologo morale della Pontificia Università Gregoriana, studioso di nuove tecnologie e neuroscienze, si parlerà delle ricadute etiche delle nuove applicazioni digitali, come quelle legate allo sviluppo dellintelligenza artificiale, senza perdere di vista il rapporto tra uomo, mente e macchine. Rapporto che, con le nuove tecnologie, si sta tacendo sempre più stretto, con possibili ricadute sul concetto stesso di umanità. Con il giovanissimo scrittore e ricercatore Federico Pistono si parlerà di memoria digitale e delle possibili applicazioni che ci aiuteranno, in futuro, a vivere in un mondo sempre più connesso.

Giorni rimanenti

Torna su